News

Lazy
09/10/2017

Sedentarietà, l’inattività fisica costa all’Ue 80 miliardi l’anno.

Ottanta miliardi di euro l’anno. A tanto ammonta il costo dell’inattività fisica, che oggi riguarda circa 210 milioni di cittadini in tutta l’Unione Europea. Un dato significativo, e altissimo, che comporta non solo conseguenze sulla salute dei singoli sedentari, ma anche sulla situazione dell’Economia internazionale.
Corsi Assopiscine
06/10/2017

Nuovo format per i corsi di Assopiscine

La scuola di formazione di Assopiscine quest'anno ha visto la creazione di un nuovo format. Saranno due, infatti, i momenti principali destinati agli incontri, appositamente pensati per non interferire con la programmazione aziendale e destinati a fare il punto delle situazioni in essere che spesso mutano anche con grande rapidità.
Autorizzazione Sovrintendenza
05/10/2017

Autorizzazione paesaggistica, se la Sovrintendenza non si esprime entro i termini è silenzio assenso

Il Tar Sardegna attraverso la sentenza 394 dell’8 giugno scorso ha stabilito che, davanti a una richiesta presentata da un privato per un’autorizzazione paesaggistica, la mancata risposta della Sovrintendenza entro i termini previsti si trasforma, per il Comune, in assenso obbligato.
 
Responsabilità d'impresa
02/10/2017

Errori di progettazione, la responsabilità è dell’impresa

Eventuali errori di progetto non sono colpa del progettista ma dell’impresa costruttrice, “che non ha denunciato eventuali vizi, o che non li ha saputi riconoscere”. A stabilirlo è la sentenza 20214/2017 della Corte di Cassazione, depositata il 21 agosto scorso.
Italiani sportivi
30/09/2017

Fitness, gli italiani sempre più dediti allo sport

L’ultimo studio condotto dall’Istat, intitolato “La pratica sportiva in Italia”, evidenzia come la percentuale di chi pratica sport con continuità sia in costante crescita dal 2013. Una persona su quattro, insomma, si dichiara uno sportivo. E i dati raccolti dall’Osservatorio Sanità UniSalute, attraverso un’indagine condotta su tutto il territorio nazionale, fanno ben sperare.
Aquanale 2017
29/09/2017

Aquanale 2017, cosa c’è di nuovo quest’anno

Organizzata in sinergia con FSB, la fiera internazionale dell’impiantistica ricreativa, sportiva e acquatica, Aquanale racconterà le ultime novità in materia di architettura, innovazione e tendenze del mondo della piscina pubblica e privata, a partire dalla questione energetica.
 
28/09/2017

Permesso di costruire, a ottobre arriva il modello unico

Gli aggiornamenti, fanno sapere i tecnici, non saranno sostanziali, né contraddiranno lo schema precedente. Le Regioni avranno tempo fino al 30 settembre 2017 per adeguare il modulo alle specifiche normative regionali, mentre i Comuni dovranno pubblicare, entro e non oltre il 20 ottobre, i moduli unificati e standardizzati, o di specificare un rinvio alla piattaforma telematica di riferimento.
27/09/2017

Piscine condominiali: normative e sicurezza

Quando ci sono aumentano indubbiamente il valore dell’immobile, e perché no, anche il benessere di chi abita nello stabile. Tuttavia, le piscine condominiali richiedono uno sguardo attento a un tema fondamentale: la sicurezza.
26/09/2017

Alghe in piscina: come identificarle ed eliminarle

Manifestazione pratica dell’inquinamento organico in piscina, le alghe sono un problema comune quando si tratta di spazi dedicati all’acqua. Identificarle ed eliminarle, tuttavia, è piuttosto semplice: come spiega Terry Arko, autrice della pubblicazione “Suggerimenti e trucchi per l’identificazione e il trattamento delle alghe”, basta utilizzare correttamente i giusti prodotti chimici a seconda della tipologia di alghe con cui abbiamo a che fare.
25/09/2017

Economia, segnali di ripresa in Italia. Come sono cambiati i consumi

Nel primo trimestre 2017 i consumi complessivi delle famiglie hanno registrato l'incremento sul trimestre precedente (+1,3%) più alto dal 1999 e l'incremento annuo (+2,6%) più alto dal 2011. La spesa, insomma, torna a crescere ma, secondo il Censis, il consumatore non è più lo stesso. Costante rispetto al passato, infatti, è la predilezione del pubblico verso la grande distribuzione come luogo per gli acquisti. Tuttavia sono cambiate le abitudini, e sono cambiate anche le aspettative.
25/09/2017

Ristrutturare e riqualificare la piscina: i bonus e le detrazioni

La legge 232 del 2016, cioè la legge di Stabilità per il 2017, infatti, ha prorogato fino a fine dicembre la possibilità di usufruire delle detrazioni Irpef al 50%, per un massimo di 96.000 euro della spesa sostenuta per le ristrutturazioni. Nello specifico, l'agevolazione, rateizzata in 10 anni, è del 50% per lavori di manutenzione straordinaria o restauro di una piscina esistente, mentre le detrazioni si applicano per un importo massimo complessivo dei lavori pari a 96.000 euro per unità immobiliare.
15/09/2017

Basket, la NBA aprirà la prima Basket School in Cina

I lavori per la realizzazione della prima Basket School NBA in Cina dovrebbero essere completati entro il 2019. Ben 6 campi da basket indoor, la cui realizzazione è affidata alla società con sede a Hong Kong, Mission Hills Group, fondata nel 1992 come pioniere dell’ospitalità e del tempo libero, e rapidamente divenuta diventata celebre per aver progettato e costruito il Mission Hills Shenzhen, il campo da Golf numero uno al Mondo.
14/09/2017

Calcio dilettanti, le linee guida per gli stadi senza barriere

L'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell'Interno riunitosi lo scorso 6 settembre ha preso atto delle nuove norme della UEFA per la sicurezza negli stadi che raccomandano l'abbattimento delle barriere tra pubblico e campo.
31/08/2017

Il futuro del Pilates

Oggi, nel Belpaese, si contano circa 3.500 studi Pilates e il numero di praticanti è superiore a quello registrato in Germania e Francia. In paesi come Stati Uniti e Australia, le lezioni di Pilates di gruppo svolte con il Reformer Allegro – attrezzo ideale per l’impiego in sale polivalenti – sono molto popolari. Questa variante abbassa significativamente il costo unitario della lezione, rendendo accessibile anche la disciplina svolta con le macchine.
29/08/2017

Salute, il Thai Chi diminuisce il rischio, per gli over 65, di cadere accidentalmente

Alcuni studi condotti negli Stati Uniti dimostrano che eseguire i movimenti del Tàijíquán, o Tai Chi, l’antica arte marziale cinese nota in Occidente anche come ginnastica e tecnica di medicina preventiva, può influire positivamente sulla salute delle persone. E, soprattutto per chi ha più di 65 anni, può diminuire il rischio di cadere accidentalmente.