Stadi e arene polifunzionali

conferenza stampa dpcm

Nuovo Dpcm: centri sportivi, palestre e piscine restano chiusi

Nonostante la difficilissima situazione economica del Paese, il Governo sposa la linea della prudenza: i club non riapriranno almeno fino a prossimo 6 aprile.
Draghi

Riforma dello sport: approvazione del Governo

I 5 decreti legislativi presentati da Vincenzo Spadafora quando era ministro del secondo governo Conte sono stati approvati, in extremis, dal governo Draghi che dà così il via libera alla riforma del mondo sportivo.
stadium

Lettera aperta al Governo per gli stadi italiani

CONI, FIGC e Lega Serie A hanno scritto una lettera al Governo nella quale non vengono richiesti fondi, bensì una serie di interventi mirati, volti a semplificare l’iter autorizzativo per la costruzione e l’ammodernamento degli impianti, in modo tale da ridurre le barriere presenti agli investimenti privati che mettono a grande rischio i possibili benefici sopra riportati.
 
ragazzi corsa

ASD e SSD: confermata esenzione IVA

Grazie a un emendamento all'articolo 108 della legge di bilancio 2021, riguardante l’adeguamento della normativa IVA, con la finanziaria 2021 per le associazioni e le società sportive dilettantistiche non cambierà nulla.
Giuseppe Conte decreto ristori

Pubblicato il “Decreto Ristori”

Da oggi è in vigore il "Decreto Ristori", ovvero il provvedimento del Governo a sostegno delle imprese e dell’economia, contenente misure rivolte anche al settore sport e fitness.
ANIF risponde

Le risposte di ANIF agli interrogativi del settore

Guarda il video con il quale Giampaolo Duregon, presidente di ANIF-Eurowellness, risponde alle domande ricevute più frequentemente dall'Associazione in questi giorni.
 

Centri sportivi, piscine, palestre: nuovo stop fino al 24 novembre

Il nuovo decreto firmato dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sancisce la chiusura di piscine, fitness club, centri sportivi, centri benessere e termali. Le misure previste dal documento saranno in vigore da oggi, 26 ottobre, e resteranno in vigore fino al 24 novembre.

Nuovo Dpcm: poche novità per il settore

Il Dpcm firmato da Giuseppe Conte e Roberto Speranza, che resterà in vigore fino al 13 novembre, conferma che per i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva non è previsto l’obbligo di indossare la mascherina e dà lo stop agli sport da contatto di carattere amatoriale.

Sport e Periferie: più tempo per aderire

Il termine per la presentazione delle domande per il bando Sport e Periferie 2020 (le cui risorse ammontano a 140 milioni di euro) è stato prorogato fino al 30 ottobre. Possono presentare domanda di contributo per il finanziamento degli interventi con finalità previste dal bando le Regioni, le Province/Città Metropolitane, i Comuni e i una serie di soggetti non aventi fini di lucro precisati nell’articolo.

L’indagine di Sport e salute sugli effetti del Covid-19 sullo sport

Durante il lockdown gli italiani hanno fatto più o meno attività fisica? Con l'arrivo dell'autunno pensano di riprendere le vecchie abitudini? E le organizzazioni sportive come si sono adattate ai cambiamenti? Continueranno a offrire servizi in digitale? Queste e altre risposte all’interno dell’indagine condotta da Sport e Salute in collaborazione con SWG.

Allo stadio potrebbe arrivare l’AI

L'intelligenza artificiale consentirebbe di implementare efficientemente la sicurezza di uno stadio, garantendo al contempo efficienza e funzionalità. In particolare, implementare l’AI negli stadi permetterebbe il monitoraggio della distanza sociale, l'analisi e il monitoraggio della folla, il riconoscimento facciale, la rilevazione della temperatura corporea, il tracciamento e l'analisi comportamentale.

Contributi a fondo perduto per ASD e SSD: ecco le due finestre per presentare la domanda

È stato finalmente pubblicato il decreto dell'Ufficio per lo sport che rende accessibile il Fondo destinato agli interventi a favore delle associazioni sportive e delle società sportive dilettantistiche.

Le linee guida per l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere

Il ministero dello Sport ha pubblicato oggi, nel proprio sito, le linee-guida per la ripresa in sicurezza delle attività svolte nelle palestre e nei centri sportivi.

Centri sportivi, piscine e palestre: ecco le linee guida per ripartire

Il 18 maggio, finalmente, centri sportivi, piscine e palestre potranno riaprire le loro porte agli utenti. Imprescindibile il rispetto delle indicazioni fornite dal Governo che, tramite il “Decreto Rilancio”, ha stilato le regole precise per riprendere le attività in sicurezza.

Spadafora: riapertura di palestre e centri sportivi entro il 25 maggio

Questa mattina, nel corso di un’informativa urgente al Senato dedicata alle misure per contrastare l’emergenza Coronavirus, il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport ha annunciato l’imminente riaperture di palestre e centri sportivi.

Ripartenza dello sport in sicurezza

Il CONI ha emanato un documento finalizzato a fornire indicazioni e azioni di mitigazione che possano accompagnare la ripresa delle attività sportive a seguito del lock-down per l’emergenza Covid-19, con un focus particolare sulle misure di prevenzione e protezione.

Coronavirus: le linee guida FIN per piscine e palestre

La commissione tecnico-scientifica istituita dal presidente della Federnuoto, Paolo Barelli, ha elaborato delle linee guida riguardanti le misure di sicurezza da adottare negli impianti e centri sportivi dotati di piscina e palestra nel corso della “Fase 2”. Allegato in calce all’articolo il documento ufficiale pubblicato sul sito della FIN.

Le indennità previste per i collaboratori sportivi dal decreto 6 aprile

Moderati da Marco Sublimi, Roberto Bresci, Guido Martinelli e Antonello Panza, già intervenuti in altre due recenti web conference organizzate da ForumPiscine, forniscono chiarimenti e indicazioni sul provvedimento diffuso nel pomeriggio del 6 aprile 2020.

Emergenza coronavirus: misure di sostegno e strategie di adattamento per il settore

Nel corso della videoconferenza, moderata da Davide Venturi, responsabile di redazione della rivista Il Nuovo Club, quattro tra i massimi esperti in materia si confronteranno sugli effetti dell'emergenza Coronavirus su fitness-wellness club e centri sportivi per analizzare le misure messe in campo dal Governo a sostegno degli imprenditori e dei lavoratori e la gestione dell'emergenza in vista della riapertura.

Le richieste della FIN a sostegno di ASD e SSD

Per permettere alle ASD e SSD di continuare il loro operato sono necessarie nuove attenzioni e risorse che sostengano l’intero comparto sportivo in questo momento di estrema emergenza, per questo motivo la FIN ha elaborato una serie di richieste pensate per supportare queste realtà e, di conseguenza, tutto il mondo dello sport italiano.