Impianti Sportivi

conferenza stampa dpcm

Nuovo Dpcm: centri sportivi, palestre e piscine restano chiusi

Nonostante la difficilissima situazione economica del Paese, il Governo sposa la linea della prudenza: i club non riapriranno almeno fino a prossimo 6 aprile.
armadietti spogliatoi

Superbonus 110% e ASD

L'Agenzia delle Entrate ha chiarito che le associazioni sportive dilettantistiche che gestiscono impianti sportivi in convenzione con l'ente comunale possono accedere alla detrazione del 110% per lavori effettuati nell’area adibita a spogliatoi.
Draghi

Riforma dello sport: approvazione del Governo

I 5 decreti legislativi presentati da Vincenzo Spadafora quando era ministro del secondo governo Conte sono stati approvati, in extremis, dal governo Draghi che dà così il via libera alla riforma del mondo sportivo.
 
Gomma antitrauma Safe Sport Italia

La gomma antitrauma per la palestra e gli impianti sportivi di Safe Sport Italia

Safe Sport Italia fornisce e installa i migliori rivestimenti protettivi in gomma su misura a norma UNI EN 913 per omologazione campi e impianti sportivi, consentendo ad atleti e appassionati di svolgere lo sport in piena sicurezza e senza limitazioni.
Giwa pavimenti gomma

Pavimenti resilienti in gomma naturale e sintetica

La gomma, naturale o sintetica che sia, è un materiale antiscivolo e antitrauma che si contraddistingue per l’elevato comfort, la sicurezza e l’ottima resistenza all’usura: per questo motivo è ampiamente utilizzato in contesti sportivi, nei quali svolge l’importante compito di proteggere gli atleti durante le loro performance.
stadium

Lettera aperta al Governo per gli stadi italiani

CONI, FIGC e Lega Serie A hanno scritto una lettera al Governo nella quale non vengono richiesti fondi, bensì una serie di interventi mirati, volti a semplificare l’iter autorizzativo per la costruzione e l’ammodernamento degli impianti, in modo tale da ridurre le barriere presenti agli investimenti privati che mettono a grande rischio i possibili benefici sopra riportati.
 

ASD e SSD: confermata esenzione IVA

Grazie a un emendamento all'articolo 108 della legge di bilancio 2021, riguardante l’adeguamento della normativa IVA, con la finanziaria 2021 per le associazioni e le società sportive dilettantistiche non cambierà nulla.

Due proposte di emendamenti alla Legge di Stabilità 2021

«Come rappresentanti di migliaia di lavoratori e centinaia di migliaia di praticanti – ha sottolineato il Direttivo Fit.Comm. –, ci sentiamo in dovere di continuare a essere propositivi perché sappiamo che senza interventi strutturali non c'è alcuna possibilità di ripartenza».

Gli effetti sui centri sportivi della riforma dello sport e altri decreti

L’avvocato Guido Martinelli, esperto di diritto sportivo, tributario e del lavoro e firma storica della rivista Il Nuovo Club, fornisce i primi chiarimenti sull’impatto che la legislazione emergenziale, la legge di bilancio, la riforma dello sport e quella del terzo settore avranno nel comparto.

L'Unione Europea sostiene il settore

La Commissione europea ha ospitato la conferenza intitolata “La ripresa del settore sportivo dopo la crisi del Covid-19: la via da seguire” che ha analizzato da un lato gli effetti della pandemia, dall’altro il futuro di un comparto indispensabile per la salute della collettività. L'obiettivo? L'attuazione di una serie di iniziative per contenere il più possibile gli effetti negativi dell’emergenza coronavirus.

Le regole per lo sport che ci attendono nel 2021

Alla chiusura forzata degli impianti si somma un quadro normativo che non fornisce certezze sulle regole che gli operatori dovranno rispettare dal prossimo gennaio e i conseguenti costi. Proviamo a prevedere lo scenario analizzando le bozze di provvedimenti che potrebbero anche essere, come ci si augura, modificati in modo sostanziale.

Contributi a fondo perduto per ASD/SSD, da oggi attiva la piattaforma

Da martedì 10 novembre a martedì 17 novembre è attiva la piattaforma web del Dipartimento per lo Sport tramite la quale le Associazioni e le Società Sportive Dilettantistiche possono ottenere il contributo a fondo perduto per i canoni di locazione relativi al mese di novembre.

Impianti sportivi e piscine, come sopravvivere al lockdown

Quali saranno i contributi a disposizione dei collaboratori sportivi e come potranno essere ottenuti? Quali risorse sono state messe in campo per i gestori di piscine e impianti sportivi? Dai Bilanci 2020 emergeranno perdite rilevanti: quali strategie per evitare il default economico? A queste e altre domande risponderanno Roberto Bresci e Guido Martinelli nel corso della web conference di venerdì 6 novembre.

Pubblicato il “Decreto Ristori”

Da oggi è in vigore il "Decreto Ristori", ovvero il provvedimento del Governo a sostegno delle imprese e dell’economia, contenente misure rivolte anche al settore sport e fitness.

Le risposte di ANIF agli interrogativi del settore

Guarda il video con il quale Giampaolo Duregon, presidente di ANIF-Eurowellness, risponde alle domande ricevute più frequentemente dall'Associazione in questi giorni.

Il Governo risponde alle domande sul DPCM

Il Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato una serie di riposte ai quesiti più frequenti sollevati dagli operatori del settore in merito all’ultimo DPCM.

Centri sportivi, piscine, palestre: nuovo stop fino al 24 novembre

Il nuovo decreto firmato dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sancisce la chiusura di piscine, fitness club, centri sportivi, centri benessere e termali. Le misure previste dal documento saranno in vigore da oggi, 26 ottobre, e resteranno in vigore fino al 24 novembre.

Nuovo Dpcm: poche novità per il settore

Il Dpcm firmato da Giuseppe Conte e Roberto Speranza, che resterà in vigore fino al 13 novembre, conferma che per i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva non è previsto l’obbligo di indossare la mascherina e dà lo stop agli sport da contatto di carattere amatoriale.

Sport e Periferie: più tempo per aderire

Il termine per la presentazione delle domande per il bando Sport e Periferie 2020 (le cui risorse ammontano a 140 milioni di euro) è stato prorogato fino al 30 ottobre. Possono presentare domanda di contributo per il finanziamento degli interventi con finalità previste dal bando le Regioni, le Province/Città Metropolitane, i Comuni e i una serie di soggetti non aventi fini di lucro precisati nell’articolo.

L’indagine di Sport e salute sugli effetti del Covid-19 sullo sport

Durante il lockdown gli italiani hanno fatto più o meno attività fisica? Con l'arrivo dell'autunno pensano di riprendere le vecchie abitudini? E le organizzazioni sportive come si sono adattate ai cambiamenti? Continueranno a offrire servizi in digitale? Queste e altre risposte all’interno dell’indagine condotta da Sport e Salute in collaborazione con SWG.