Finanziamenti e Bandi

Riforma "Sport e Salute": confermato un limite minimo a garanzia delle risorse

Lo scorso 31 gennaio 2019 è stata presentata la riforma “Sport e salute”: il gettito fiscale moltiplicato per il 32% è la cifra destinata allo sport italiano, spiega il sottosegretario con delega allo sport Giancarlo Giorgetti, ma il minimo è fissato a 408 milioni.

Bando OSO 2019: Ogni Sport Oltre

La Fondazione Vodafone Italia ha lanciato l'edizione 2019 di Bando OSO, la terza dalla fondazione della comunità digitale OSO: a disposizione 1 milione e 200 mila euro per organizzazioni italiane no profit, attive nella diffusione di pratica sportiva paralimpica e/o di integrazione sportiva.

Sport bonus 2019: nuove disposizioni

La Legge del Bilancio 2019 ha decretato che a beneficiare dello Sport Bonus saranno anche enti non commericali e persone fisiche: via a interventi di manutenzione, restauro e alla realizzazione di nuove strutture sportive.
 

Regione Emilia-Romagna: altri 8,6 milioni di euro per l’impiantistica sportiva

Maxi operazione di rinnovamento del patrimonio sportivo: lo stanziamento complessivo si aggiunge ai 30 milioni già erogati e permette di scorrere la graduatoria dei progetti presentati dai Comuni con il bando regionale del 2018. In totale, gli interventi finanziati salgono a 136 e riguardano l'intero territorio.

XVII Forum del Comitato Leonardo: primato lombardo nello sport

Lo scorso dicembre si è svolto a Roma il XVII Forum del Comitato Leonardo durante il quale è stata presentata la ricerca condotta da Prometeia: la regione Lombardia si aggiudica il primato nazionale di regione più atletica e fedele allo sport.

Bando “Sport e Periferie” 2018

È stato emanato il bando “Sport e Periferie” 2018 pensato per la realizzazione, rigenerazione o completamento di impianti sportivi situati in aree svantaggiate e zone periferiche urbane. Sarà possibile presentare la richiesta di contributo entro e non oltre le ore 12.00 del 17 dicembre 2018.
 

Sport in Emilia Romagna, alti investimenti

L’Emilia-Romagna continua a investire nella pratica motoria e nell’organizzazione di eventi sportivi sul territorio. Approvati dalla Giunta i due bandi 2018: 206 le domande finanziate.

Sport Bonus, aperta la seconda finestra

Fino al 23 ottobre 2018 i soggetti interessati al credito d'imposta per le erogazioni liberali finalizzate alla ristrutturazione degli impianti sportivi potranno inviare l'apposito modulo tramite posta elettronica all'indirizzo ufficiosport@pec.governo.it.

Bando della Regione Lombardia per la realizzazione e riqualificazione di impianti sportivi pubblici

A partire dal 17 settembre 2018 fino al 19 ottobre 2018, in sola forma telematica, sarà possibile presentare le domande di partecipazione al bando indetto dalla Regione Lombardia finalizzato alla riqualificazione di impianti sportivi pubblici e alla realizzazione di relativi servizi e spazi aggiuntivi.

100 mila euro per lo sport 'bolognese'

Il Comune di Bologna ha emanato un bando da 100 mila euro per la concessione di contributi economici per la realizzazione di attività ludico-motorie e sportive. Lo scopo è quello di promuovere e sostenere progetti di attività sportive in un'ottica di valorizzazione dei percorsi partecipativi promossi dal Comune di Bologna e in corso di realizzazione nell’ambito dei Laboratori di Quartiere e dei Piani di Zona.

Sport Bonus, il 21 luglio la prima scadenza

Fino al 21 luglio 2018 gli interessati potranno inoltrare la loro richiesta all'Ufficio per lo sport per usufruire dello Sport Bonus. Nel mese di agosto verrà aperta una seconda finestra per coloro che non faranno in tempo a inviare il modulo entro la prima scadenza.

18 milioni di euro: il bando Sport Missione Comune 2018

Dalle ore 10.00 del 5 luglio (fino alle ore 24.00 del 5 dicembre) sarà possibile inoltrare l'istanza per il bando Sport Missione Comune 2018, un protocollo d'intesa a favore dello sport, che prevede la concessione di contributi in conto interessi sui mutui per impianti sportivi. Saranno così stanziati 18 milioni di euro di contributi per i Comuni italiani, un finanziamento finalizzato allo sviluppo e al miglioramento dell'impiantistica sportiva, anche scolastica.

Impatto+: un bando di crowdfunding per lo sport

Il Gruppo Banca Etica ha lanciato il bando di crowdfunding Impatto+, sostenuto dal Fondo per la Microfinanza e il Crowdfunding di Etica SGR. L'obiettivo è chiaro: promuovere lo sport come strumento per l'integrazione e il superamento delle barriere, rivolgendo particolare attenzione alla responsabilità sociale delle organizzazioni. C'è tempo fino alle ore 24.00 del 22 aprile per inviare la richiesta di partecipazione tramite il sito web di Banca Etica.

L'accordo tra ICS e Unimpresa

Per una banca come il Credito Sportivo questo accordo di collaborazione con Unimpresa rappresenta da un lato un passaggio naturale e coerente di due realtà che condividono vocabolario e agenda, dall'altro sottolinea e rafforza l'impegno comune a sostenere concretamente le piccole e medie imprese che operano nei diversi settori dell'attività primaria, secondaria e terziaria, mettendo al centro il ruolo del turismo sociale e culturale, anche per chi opera nello sport dilettantistico.

Sport senza età, per un futuro longevo e di qualità

L'Azienda Sanitaria Unica delle Marche, territorio che, secondo le ultime stime, risulta essere tra i più longevi della nostra Penisola, attualmente sta raccogliendo una serie di proposte progettuali inerenti al progetto dal titolo “Sport senza età”. Gli Enti di Promozione Sportiva Regionale dovranno inviare tutta la documentazione richiesta per la proposta progettuale entro e non oltre le ore 12.00 di martedì 6 marzo 2018 all'Azienda Sanitaria Unica delle Marche.

L'attivazione del bando POR FESR 2014-2020

Il fondo di garanzia, che rientra nella misura del Por Fesr dedicata alla competititività delle imprese, servirà per sostenere l'accesso al credito alle circa 1.500 imprese e associazioni sportive e dilettantistiche liguri, per realizzare interventi sugli impianti, acquistare attrezzature, abbattere le barriere architettoniche e migliorare le strutture.

1,6 milioni di euro per crescere con lo sport

La Regione Lombardia e la Fondazione Cariplo hanno messo a disposizione 1,6 milioni di euro (il 50% a carico di Regione Lombardia e il 50% a carico di Fondazione Cariplo) tramite il bando congiunto “Lo Sport: un’occasione per crescere insieme. Percorsi sportivi-educativi per la crescita, il benessere e l’inclusione”. La domanda di contributo dovrà essere presentata tramite l’applicativo informatico messo a disposizione dalla Fondazione Cariplo sul sito www.fondazionecariplo.it, entro e oltre le ore 17.00 di venerdì 30 marzo 2018.

Contributi regionali per gli impianti sportivi

Il 2018 sarà l’anno di interessanti contributi all’attività sportiva, almeno in alcune regioni d’Italia. In Emilia Romagna, Marche, Lazio e Puglia, infatti, verranno stanziati contributi a fondo perso per finanziare progetti relativi agli impianti sportivi.

20 milioni di euro per gli impianti sportivi dell'Emilia-Romagna

La Regione Emilia-Romagna metterà a disposizione degli enti locali 20 milioni di euro, dedicati alla riqualificazione di impianti già esistenti, alla realizzazione di nuovi impianti o all'ampliamento di strutture sportive di proprietà pubblica. Per partecipare al bando si ha tempo fino alle ore 24 di martedì 20 febbraio 2018, inviando la domanda all'indirizzo PEC della Regione.

Ogni Sport Oltre, 2 milioni di euro per lo sport accessibile

Il Bando OSO – Ogni Sport Oltre mette a disposizione 2 milioni di euro per le organizzazioni senza scopo di lucro che desiderino investire in progetti che supportino la pratica dello sport da parte di persone con disabilità fisiche, sensoriali e intellettivo-relazionali. C'è tempo fino al 23 gennaio per inviare la propria candidatura.