News

Loaded Yoga
07/12/2016

Loaded Yoga, quando la meditazione incontra il fitness e si fa strong

Il fitness club londinese Gymbox ha deciso di alzare il livello di difficoltà dello yoga 'tradizionale' inventando il Loaded Yoga, uno stile di allenamento che alle posizioni classiche Anjali Mudra o del Marjaryasana abbina cinghie da polso e da caviglia, tecniche di respirazione, per un training ad alta intensità.
Sport che allungano la vita
02/12/2016

Tennis, nuoto e aerobica: ecco gli sport che allungano la vita

Tennis, nuoto, aerobica e ciclismo. Sono questi gli sport che, secondo uno studio pluriennale coordinato dalla Sydney Medical School, e pubblicato in questi giorni sulle pagine del British Journal of Sports Medicine, allungano la vita. Per i ricercatori del team internazionale, infatti, non tutte le discipline comportano gli stessi benefici per la salute: alcune permettono di ridurre significativamente il rischio di mortalità. Primo in classifica il tennis, che per i ricercatori riduce il rischio di mortalità del 47%, a seguire il nuoto, 38%, l’aerobica e la danza, 27%, e il ciclismo, 15%.
Bondage workout
25/11/2016

La pop star Madonna lancia il Bondage workout, per allenarsi con corde e elastici

Sua maestà la regina del pop Louise Veronica Ciccone, in arte Madonna, torna a stupire, e questa volta lo fa dal parquet della palestra. E' lei, infatti, ad aver inventato il Bondage workout, il nuovo stile di allenamento che mescola sensualità, provocazione e fitness, in una fusion class ad alta intensità che promette di bruciare circa 600 calorie in 60 minuti.
 
Bimbi che nuotano
22/11/2016

Sport, i giovanissimi preferiscono il nuoto

Sarà lo sport preferito dagli italiani, ma almeno tra i giovanissimi, il calcio nel 2016 ha perso un primato. Quello, cioè, di disciplina più praticata dai bambini di un’età compresa tra i 3 e i 10 anni. Secondo un’indagine condotta da Stage Up e Ipsos, infatti, riguardante la popolazione nazionale fra i 14 e i 64 anni (39,6 milioni di individui), è il nuoto l’attività sportiva che piace di più alle nuove generazioni.
Chèvere Dance
21/11/2016

Chévere Dance, quando danza e fitness diventano una forma di riabilitazione

E’ il ballo di gruppo portato ai massimi livelli, mescolando tutte le discipline di danza del mondo e inserendo nella ricetta anche fitness, cardio e aerobica. E’ la Chévere Dance, la disciplina inventata dal ballerino e maestro di danza venezuelano Anthony Coello per conciliare forma fisica e divertimento per tutti, principianti, esperti e professionisti, dalla cui versatilità è nata la Chévere Dance Therapy, riconosciuta dal Ministero della Dalute come una versione di fitness-dance terapeutica.
Fitnessitaly
17/11/2016

Fitnessitaly, l’app dedicata alle palestre per avere schede e strumenti sempre a portata di mano

Schede d’allenamento sempre a portata di mano, una linea diretta con il professional trainer e più di 350 esercizi tra cui scegliere per integrare il proprio programma di fitness. Il tutto, tramite una app. Si chiama Fitnessitaly, e a svilupparla è stato Andrea degli Antoni, che lavora nel settore ma ha una passione per l’informatica. Fitnessitaly è già disponibile online, per Ios e Android, e degli Antoni l’ha pensata in tre diverse versioni a seconda di chi sceglie di scaricarla: il gestore di un club o di una palestre, il personal trainer o il singolo utente.
 
15/11/2016

Bungee Workout, quando adrenalina e divertimento migliorano l'allenamento

Ponti sospesi a 30 metri dal suolo non ce ne sono, ma il principio alla base del Bungee Workout, il nuovo, popolarissimo fitness trend in arrivo dalla Thailandia, è lo stesso del più noto Bungee Jumping: un elastico legato in vita, e pronti a saltare. L'allenamento, che ha già appassionato sportivi in tutto il mondo, dagli Stati Uniti all'India, infatti, lo si pratica in palestra con il supporto di una corda da bungee assicurata in vita, ma al posto di tenere i piedi al suolo, si fluttua, si rimbalza, e si combatte contro la forza di gravità.
11/11/2016

Beast, il primo fitness tracker al mondo per il sollevamento pesi è made in Italy

Un’app per misurare potenziamento e tonificazione muscolare durante il sollevamento pesi. Si chiama Beast ed è il primo fitness tracker al mondo pensato per analizzare gli esercizi in palestra con manubri e bilancieri, e fornire a chi si allena suggerimenti in tempo reale e su misura in base agli obiettivi prefissati. A progettarlo, la start up italiana dei tre giovani ingegneri aerospaziali Ernst Vittorio Haendler, Tommaso Finadri e Lucio Pinzoni, che nel 2013 avevano fondato la propria attività con in mente un solo obiettivo: creare il fitness tracker mancante.
09/11/2016

Salute, 15 minuti di attività motoria al giorno riducono il rischio di mortalità tra gli anziani.

Muoversi qualche minuto al giorno fa bene alla salute, soprattutto per chi ha più di 65 anni. A dirlo è uno studio condotto dal Policlinico di Saint Etienne, in Francia, secondo il quale dedicare quotidianamente un po’tempo all’attività fisica riduce del 22% il rischio di mortalità. Gli effetti fisici dello sport, infatti, spiegano gli esperti del policlinico francese, sono “dose-dipendenti”, cioè più alta è la dose di attività motoria svolta nel corso della settimana dal soggetto, più sensibilmente il rischio di morte si riduce.
07/11/2016

Pavimentazioni sportive con gomma riciclata, uno studio dell’Università Tor Vergata di Roma ne analizza le prestazioni.

Uno studio per caratterizzare i diversi tipi di pavimentazione in funzione della pratica sportiva. E’ stata promossa da Ecopneus, la società senza scopo di lucro per il rintracciamento, la raccolta, il trattamento e il recupero dei pneumatici fuori uso, in collaborazione con Uisp, Unione italiana dello sport per tutti, la ricerca condotta dall’Università di Roma di Tor Vergata, che ha confermato le caratteristiche e le performance dalle pavimentazioni sportive in gomma riciclata sbr.
03/11/2016

Crawling, allenarsi gattonando come i bambini per ringiovanire il corpo e la mente

Gattonare per ringiovanire corpo e mente. E' questo il principio alla base del crawling, la tecnica di allenamento inventata dal team di professional trainer americani Original Strength, promotori di una approccio al fitness che si basa sui movimenti dei bambini come strumento per allenare e ‘ringiovanire’ il corpo umano. "10 minuti al giorno ristorano la forza sottratta al corpo da passare del tempo".
27/10/2016

B-Green Stadium, la Lega B in campo per gli stadi ecosostenibili

Sostenibilità ambientale anche quando si parla di campi da calcio. È questo l’obiettivo del progetto B-Green Stadium, avviato dalla Lega Nazionale Professionisti B, la seconda lega calcistica italiana, in collaborazione con Officinae Verdi, joint venture di Unicredit e del Wwf, per promuovere la riqualificazione, in termini di sostenibilità ambientale, degli stadi e degli impianti di allenamento dei club associati alla Lega B.
25/10/2016

Migliorare la salute e prevenire le malattie con il walking

Diversi studi hanno dimostrato che camminare in modo regolare aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiache e di ictus. Ed è proprio su queste basi che è stato organizzato il Walking Day, un'iniziativa che coniuga la pratica sportiva del cammino con uno stile di vita e una mobilità sostenibili, che si terrà a Milano il 6 novembre 2016.
24/10/2016

Fitness tracker, uno studio ne mette in discussione l'efficacia. "Per dimagrire non bastano"

C’è chi li indossa al polso per calcolare le calorie bruciate e chi invece preferisce applicarli direttamente alle scarpe da ginnastica, per misurare i chilometri percorsi in allenamento. Ma secondo uno studio condotto dall’Università di Pittsburgh, in Pennsylvania, i fitness tracker, almeno quando si tratta di dimagrire, potrebbero non essere sempre efficaci.
29/09/2016

Il convegno sulla crossmedialità nello sport

Dalle ore 14:30 alle ore 18:30 di giovedì 13 ottobre 2016, presso il Dipartimento di Management e Diritto dell'Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, si terrà un convegno su “La Crossmedialità nella sport industry”. La partecipazione è aperta a tutti ed è indirizzata, soprattutto, a rappresentanti delle organizzazioni del sistema sportivo allargato.