Promozione sport

Sport bonus 2019: nuove disposizioni

La Legge del Bilancio 2019 ha decretato che a beneficiare dello Sport Bonus saranno anche enti non commericali e persone fisiche: via a interventi di manutenzione, restauro e alla realizzazione di nuove strutture sportive.

Regione Emilia-Romagna: altri 8,6 milioni di euro per l’impiantistica sportiva

Maxi operazione di rinnovamento del patrimonio sportivo: lo stanziamento complessivo si aggiunge ai 30 milioni già erogati e permette di scorrere la graduatoria dei progetti presentati dai Comuni con il bando regionale del 2018. In totale, gli interventi finanziati salgono a 136 e riguardano l'intero territorio.

OKkio alla SALUTE: via all’indagine 2019

In seguito all'incontro con i referenti regionali è stata ufficializzata la VI indagine di Okkio alla SALUTE di cui verranno resi noti i risultati in primavera 2019. L'obiettivo primario è di monitare e registrare lo stato di sovrappeso e obesità tra bambini della scuola primaria.
 

Bando “Sport e Periferie” 2018

È stato emanato il bando “Sport e Periferie” 2018 pensato per la realizzazione, rigenerazione o completamento di impianti sportivi situati in aree svantaggiate e zone periferiche urbane. Sarà possibile presentare la richiesta di contributo entro e non oltre le ore 12.00 del 17 dicembre 2018.

Sport in Emilia Romagna, alti investimenti

L’Emilia-Romagna continua a investire nella pratica motoria e nell’organizzazione di eventi sportivi sul territorio. Approvati dalla Giunta i due bandi 2018: 206 le domande finanziate.

Il Festival dello sport: a Trento la prima edizione

Si terrà a Trento la prima edizione de Il Festival dello Sport, dall’11 al 14 ottobre: tema centrale dell’evento sarà il Record. Il Festival dello Sport, dunque, accorda l’informazione sportiva, sviscerata in ogni sua forma, col mondo letterario e culturale dei libri.
 

Summit Acquanetwork & Wellness, la seconda edizione

Sessioni e workshop animati da professionisti dei settori della piscina e dello sport: ecco quanto attende i partecipanti della seconda edizione del Summit Acquanetwork & Wellness nelle giornate di mercoledì 26 e giovedì 27 settembre, a Milano, all'interno del Centro Servizi BPM.

Il nuovo piano di azione globale dell'OMS per la promozione dell'attività fisica

Questo piano d'azione, stilato per promuovere l'attività fisica, poggia le sue basi su quattro obiettivi strategici, associati a un numero variabile di politiche e a 20 azioni specifiche: costruire società attive, costruire ambienti di vita attivi, promuovere stili di vita attivi e orientare i sistemi di governo alla promozione dell'attività fisica e della salute.

100 mila euro per lo sport 'bolognese'

Il Comune di Bologna ha emanato un bando da 100 mila euro per la concessione di contributi economici per la realizzazione di attività ludico-motorie e sportive. Lo scopo è quello di promuovere e sostenere progetti di attività sportive in un'ottica di valorizzazione dei percorsi partecipativi promossi dal Comune di Bologna e in corso di realizzazione nell’ambito dei Laboratori di Quartiere e dei Piani di Zona.

Il design di Philippe Starck incontra lo sport

L'architetto e designer Philippe Starck ha collaborato con il campione di rugby Sébastien Chabal per dare vita alla Station Sport Lib', una nuova e originale linea di attrezzi ginnici il cui scopo è quello di promuovere l'esercizio fisico e lo sport in ambito urbano. La prima stazione Sport Lib' è stata collocata nella città francese di Clichy, ma in futuro seguiranno altre installazioni nella penisola transalpina.

Salute e attività fisica: alleanza senza età

Fare le scale, parcheggiare la macchina lontano, andare in bicicletta e a piedi: ecco alcune delle tante attività dalle quali partire per mantenersi in salute a qualsiasi età. Il documento recentemente redatto dall'OMS racchiude una serie di importanti raccomandazioni per bambini e adulti, nonché un assunto fondamentale da non dimenticare: “Praticare attività fisica è sempre utile, anche al di sotto dei livelli raccomandati. Meglio poco che niente!”.

Bambini e adolescenti italiani verso il grado zero delle capacità motorie

Nel 2020 i bambini, e gli adolescenti italiani, raggiungeranno il grado zero delle capacità motorie: è questa la tragica previsione che emerge da una serie di approfondimenti e osservazioni empiriche, tra i quali lo studio condotto dall’Istituto regionale ricerca educativa del Lazio, il quale sottolinea come, dal 2005, le qualità aerobiche dei giovani italiani stanno diminuendo al tasso dell'1% all'anno.

7 anni di vita in più grazie allo sport

La sedentarietà, in Italia, causa il 9% delle malattie cardio-vascolari, l’11% dei casi di diabete di tipo 2, il 16% dei casi di cancro al seno, il 16% dei casi di cancro al colon e il 15% dei casi di morte prematura. Chi è fisicamente attivo e normopeso, invece, in media vive circa 7 anni più a lungo rispetto ai sedentari obesi.

Impatto+: un bando di crowdfunding per lo sport

Il Gruppo Banca Etica ha lanciato il bando di crowdfunding Impatto+, sostenuto dal Fondo per la Microfinanza e il Crowdfunding di Etica SGR. L'obiettivo è chiaro: promuovere lo sport come strumento per l'integrazione e il superamento delle barriere, rivolgendo particolare attenzione alla responsabilità sociale delle organizzazioni. C'è tempo fino alle ore 24.00 del 22 aprile per inviare la richiesta di partecipazione tramite il sito web di Banca Etica.

Giornata Mondiale dell'Attività Fisica: Be Active Everyday!

Il 6 aprile si celebrerà la Giornata Mondiale dell'Attività Fisica, promossa da anni da Agita São Paulo e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Un'occasione importante per ribadire quanto sia fondamentale svolgere attività fisica ogni giorno, per mantenere uno stile di vita attivo, che si traduce non solo in benefici sulla salute fisica, ma anche in un miglioramento del piano psicologico ed emotivo.

Un corso per promuovere la salute e prevenire il doping

Nelle giornate dal 15 al 19 maggio 2018, presso il Complesso Aule San Rocco del Centro Ettore Majorana di Erice (TP), si terrà il corso intitolato “Attività motoria, wellness e fitness. Il ruolo dei dipartimenti di prevenzione e del SSN nella prevenzione del doping e promozione della salute sul territorio”, promosso dal Gruppo di Lavoro Scienze Motorie per la Salute Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica.

Sport senza età, per un futuro longevo e di qualità

L'Azienda Sanitaria Unica delle Marche, territorio che, secondo le ultime stime, risulta essere tra i più longevi della nostra Penisola, attualmente sta raccogliendo una serie di proposte progettuali inerenti al progetto dal titolo “Sport senza età”. Gli Enti di Promozione Sportiva Regionale dovranno inviare tutta la documentazione richiesta per la proposta progettuale entro e non oltre le ore 12.00 di martedì 6 marzo 2018 all'Azienda Sanitaria Unica delle Marche.

L'attivazione del bando POR FESR 2014-2020

Il fondo di garanzia, che rientra nella misura del Por Fesr dedicata alla competititività delle imprese, servirà per sostenere l'accesso al credito alle circa 1.500 imprese e associazioni sportive e dilettantistiche liguri, per realizzare interventi sugli impianti, acquistare attrezzature, abbattere le barriere architettoniche e migliorare le strutture.

1,6 milioni di euro per crescere con lo sport

La Regione Lombardia e la Fondazione Cariplo hanno messo a disposizione 1,6 milioni di euro (il 50% a carico di Regione Lombardia e il 50% a carico di Fondazione Cariplo) tramite il bando congiunto “Lo Sport: un’occasione per crescere insieme. Percorsi sportivi-educativi per la crescita, il benessere e l’inclusione”. La domanda di contributo dovrà essere presentata tramite l’applicativo informatico messo a disposizione dalla Fondazione Cariplo sul sito www.fondazionecariplo.it, entro e oltre le ore 17.00 di venerdì 30 marzo 2018.

Dote in Movimento: lo sport è un diritto dei bambini

Voluta da Assosport e appoggiata dal Coni e dalla Regione Veneto, l'iniziativa “Dote in Movimento” è giunta quest'anno alla sua terza edizione. Fino al 31 gennaio 2018 le famiglie interessate avranno la possibilità di presentare la domanda per beneficiare del buono di 150€ per iscrivere i propri figli a una delle 400 società sportive aderenti al progetto.