News

management dello sport
30/12/2016

A Pavia nasce il nuovo corso universitario per diventare Manager dello Sport

Un corso universitario per diventare manager dello sport. Nasce all’Università di Pavia il nuovo corso di perfezionamento post laurea in Management dello Sport, dedicato a tutti coloro che vogliono approfondire i temi legati agli aspetti gestionali, organizzativi e manageriali dello sport. Un’esperienza didattica che vedrà in cattedra avvocati, commercialisti, manager di eventi e impianti, marketing manager delle principali aziende, giornalisti ed esperti di comunicazione sportiva e nuovi media.
Float Fit
23/12/2016

Float Fit, dallo yoga al cardio ci sia allena galleggiando

Sul materassino si può mettere in pratica più o meno qualsiasi esercizio, burpees, affondi, serie isometriche, pliometria, e persino lo yoga. L'importante è non cadere in acqua. Sì perchè la novità introdotta dal Float Fit è proprio questa: allenarsi in piedi su una piattaforma galleggiante
Piscine Parigi
16/12/2016

Acque reflue e computer per riscaldare le piscine di Parigi

Trovare sistemi di riscaldamento innovativi per le piscine comunali così da riciclare l’energia e indossare la medaglia dell’ecosostenibilità in vista del 2024, quando in città potrebbero arrivare le Olimpiadi. È questa la scelta di Parigi, che in questi giorni, su iniziativa di Jean-François Martins, consigliere del sindaco Anne Hidalgo per sport e turismo, sta lavorando a un piano di risparmio dell’energia a partire dagli impianti natatori collettivi.
 
Ginnastica in acqua
15/12/2016

Salute, i benefici della ginnastica in acqua per le persone colpite da ictus

Svolgere attività fisica in acqua aiuta le persone colpite da ictus a recuperare le funzioni motorie. A sostenerlo è una serie di studi scientifici promossa dalla National Swimming Pool Foundation (Nspf), secondo cui, rispetto all’attività motoria effettuata fuori vasca, allenare il corpo in immersione comporta maggiori benefici per chi è convalescente in seguito a un colpo apoplettico, in particolare dal punto di vista cardiovascolare, del miglioramento dell’equilibrio, e in relazione al recupero della forza e della tonicità muscolare.
Assistenza ai bagnanti
30/11/2016

Salvataggio in acqua, pubblicato il regolamento sull’assistenza ai bagnanti

E’ stato pubblicato il 17 novembre scorso, sulla Gazzetta Ufficiale n. 269, il Decreto 29 luglio 2016, n. 206, relativo al regolamento “per l’individuazione dei soggetti autorizzati alla tenuta dei corsi di formazione al salvamento in acque marittime, interne e piscine, e al rilascio delle abilitazioni all’esercizio dell’attività di assistente bagnante”.
creme solari
29/11/2016

Creme solari e acqua di piscina: rischi per la salute

Alcune sostanze contenute nelle creme solari, interagendo con l’acqua chimicamente trattata delle piscine, potrebbero avere un impatto negativo sulla salute dei bagnanti. A ipotizzarlo, come riportato dalla rivista Aquatics, è l’Agenzia per la Protezione Ambiente degli Stati Uniti, che ha avviato uno studio volto a esaminare in che modo gli ingredienti contenuti nelle lozioni anti-uv reagiscono quando vengono esposti alle sostanze chimiche presenti nell’acqua delle piscine.
 
28/11/2016

Inclusione sociale, in Sicilia le prime piscine comunicativamente accessibili d'Italia

Inclusione sociale anche in piscina. E’ questa la scelta effettuata dall’impianto sportivo Sun Club di Siracusa e dalla piscina comunale di Melilli (SR), che per aver deciso di andare incontro ai bisogni di bambini e dei ragazzi affetti da un disturbo dello spettro autistico, oppure con necessità comunicative complesse, hanno meritato il titolo di prime strutture d’Italia “comunicativamente accessibili”.
20/11/2016

Dal Cdc le nuove linee guide per la sicurezza in acqua

Il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti, Cdc, ha pubblicato la seconda edizione del Model Aquatic Health Code, le linee guida composte da dati scientifici e buone pratiche rivolte alle autorità e agli operatori del settore acquatico, allo scopo di fornire loro uno strumento per rendere le attività legate all’acqua, come il nuoto in piscina, sempre più sane e sicure.
19/11/2016

Toscana, nuova legge su tutela delle acque termali

E’ stata approvata dalla Regione Toscana una nuova legge per la modifica della disciplina della coltivazione e dell’utilizzo delle acque minerali, di sorgente e termali. Un provvedimento volto a ridurre la burocrazia per gli operatori del settore, e al contempo, a rafforzare le garanzie sia per le aziende, sia per gli utenti.
03/11/2016

Convegno d'Autunno: pubblicato il programma

Il programma del Convegno d'Autunno 2016, che si terrà giovedì 1 e venerdì 2 dicembre presso il Palace Hotel di Milano Marittima, è stato pubblicato sul sito di Professione Acqua: sono ora consultabili tutti gli appuntamenti.
30/09/2016

Nasce Campus Piscine il nuovo contenitore formativo di Professione Acqua srl

A Viareggio, dall'8 all'11 novembre, si svolgerà Campus Piscine, quattro giorni di formazione per gli operatori di piscina basato sulla formula del campus universitario, dove docenti e studenti di spostano di aula in aula. I percorsi saranno 6 e chi sarà interessato ne potrà seguire più di uno.
27/09/2016

L'inchiesta pubblica finale del documento UNI1601819

Fino al 14 novembre il documento UNI1601819 sarà in fase di inchiesta pubblica finale: sarà a disposizione di tutti gli operatori per raccogliere i loro commenti sui contenuti del progetto incentrato su “Piscine - Requisiti degli impianti di circolazione, filtrazione, disinfezione e trattamento chimico dell’acqua di piscina”.
26/09/2016

Dati allarmanti su salute e sicurezza in piscina

Dal Morbidity and Mortality Weekly Report è emerso che migliaia di piscine pubbliche sono costrette a chiudere i battenti a causa di gravi violazioni in termini di salute e sicurezza. Nello specifico, i dati raccolti riguardanti 84.187 ispezioni di routine effettuate su 48.632 strutture dotate di spazi acquatici hanno evidenziato risultati allarmanti.
08/09/2016

La vittoria di Myrtha Pools alle Olimpiadi di Rio De Janeiro

Per Myrtha Pools, le Olimpiadi di Rio de Janeiro si sono chiuse con un bilancio più che positivo: oltre ad aver installato 18 delle vasche che hanno ospitato le competizioni dei Giochi Olimpici, Myrtha Pools ha infatti risolto il problema dell’acqua verde nelle piscine non realizzate dall’azienda.
01/09/2016

Intervista a Giovanni Finotto

Giovanni Finotto, docente a contratto dell’Università Ca’ Foscari in materia di sicurezza di laboratori ed impianti industriali, ha risposto ad alcune domande riguardanti la prevenzione del rischio chimico in piscina, commentando anche il decalogo presentato il 6 giugno scorso davanti a una platea di gestori, installatori e addetti agli impianti.