Gestione piscine

Primo corso per tecnici di piscina

È nato il primo corso per tecnici di piscina

Il progetto, denominato “Tecnico per la progettazione, installazione e gestione degli impianti piscine”, partirà già dal prossimo anno scolastico e farà parte del bacino di attività formative facoltative riservate agli alunni della scuola, coprendo tre anni di studi, ciascuno dei quali avrà 20 ore di lezione dedicate.
Piscina smart

Tecnologie per una piscina "intelligente"

Piscine più sicure, più funzionali e più facili da manutenere: in una parola, smart. Le innovazioni tecnologiche offerte dal mercato e gli accessori hi-tech sviluppati dalle aziende di tutto il mondo nell’ultimo decennio hanno via via modificato l’approccio alla piscina, rendendola sempre più automatizzata e semplice da gestire, nonché più sicura.
Focus efficientamento energetico Arnesano - ForumPiscine 2017

La riduzione di consumi e costi energetici parte da impianti efficienti

Lo scorso 16 febbraio, in occasione di ForumPiscine, si è tenuto il Focus sull'efficienza energetica per gli impianti natatori, durante il quale si sono susseguiti vari interventi volti a presentare le tappe fondamentali per raggiungere l’obiettivo della riduzione dei consumi e dei costi energetici in edifici quali gli impianti sportivi con gestione dell’acqua (piscine pubbliche e private, spa e centri natatori in genere).
 
UNI1601819

L'inchiesta pubblica finale del documento UNI1601819

Fino al 14 novembre il documento UNI1601819 sarà in fase di inchiesta pubblica finale: sarà a disposizione di tutti gli operatori per raccogliere i loro commenti sui contenuti del progetto incentrato su “Piscine - Requisiti degli impianti di circolazione, filtrazione, disinfezione e trattamento chimico dell’acqua di piscina”.
Requisiti igienico-sanitari

La consultazione sugli aspetti igienico-sanitari delle piscine

Il Ministero della Salute ha emanato la notizia relativa ai primi risultati della consultazione on line sugli aspetti igienico-sanitari relativi alle piscine. L'obiettivo è quello di proporre in Conferenza Stato Regioni un nuovo accordo sui requisiti igienico-sanitari per la costruzione, la manutenzione e la vigilanza delle piscine a uso natatorio, che andrebbe a sostituire quello approvato nel 2003.
controllo, gestione, piscine, benessere, attrezzature, wellness, Mododepot,

Mododepot: dispositivi elettronici per gestire piscine e centri benessere

Mododepot, azienda con un’esperienza di oltre vent’anni nel settore della progettazione e realizzazione di dispositivi elettronici per centri benessere; prodotti di domotica che consentono di gestire tutte le funzionalità di piscine, idromassaggi, bagni turchi e saune da remoto, tramite Tablet o smartphone.
 

Piscine: è on line la consultazione sugli aspetti igienico-sanitari

Il Ministero della Salute apre una consultazione pubblica sugli aspetti igienico sanitari nelle piscine ad uso natatorio con l'intenzione di creare un nuovo accordo che sostituisca l’allegato tecnico del 2003. La consultazione sarà aperta per 30 giorni, dal 1 al 30 giugno 2016.

Polimpianti: soluzioni di copertura per risparmiare in piscina

Nota azienda italiana produttrice di sistemi di copertura per piscine, da oltre 40 anni Polimpianti è impegnata nello studio di nuove soluzioni che permettano un sensibile risparmio energetico e gestionale per gli operatori del settore e per i privati possessori di piscine.

Parchi acquatici e marketing esperienziale

In occasione di Forumpiscine 2016, Maurizio Crisanti ha partecipato come relatore del convegno intitolato “Dalla tematizzazione al turismo esperienziale: nuove opportunità di business”. Durante il suo intervento ha sottolineato quanto un parco a tema riesca a permettere azioni di marketing esperienziale, prendendo come esempio Aqualandia, e ha dimostrato che offrire ai propri clienti un’esperienza in grado di coinvolgerli a 360° può apportare notevoli benefici al proprio business.

ECOSHOWER di NICOLL: risparmia energia recuperando calore

Ecoshower di NICOLL è il recuperatore di calore per acque reflue che riutilizza una notevole quantità di calore che altrimenti andrebbe dispersa nell'ambiente. Ideale soprattutto in casi di utilizzo collettivo - come in piscine, centri benessere, centri sportivi, palestre, alberghi ecc. - dove il calore utilizzato per il riscaldamento dell’acqua per uso sanitario arriva ad essere superiore a quello dedicato al riscaldamento degli ambienti.

Proroga per l’adeguamento alla normativa igienico-sanitaria in Toscana

La legge del 2006, modificata nel 2014, e il relativo regolamento regionale del 2010 hanno portato alla luce alcune difficoltà attuative, a causa delle quali è stata ritenuta opportuna una proroga di alcuni mesi, che ha quindi fatto slittare il termine ultimo dal 31 marzo al 31 dicembre 2016.

La piscina dell’Area Continassa sarà aperta al pubblico

La delibera proposta dall’assessore Stefano lo Russo apre alla possibilità dell’utilizzo pubblico delle strutture che sorgeranno, entro il 2017, nell’Area Continassa, accanto allo Juventus Stadium. La piscina, nello specifico, sarà accessibile dal lunedì al venerdì, dalle ore 18.00 alle ore 22.00, a partire dal giorno di apertura delle attività scolastiche fino al 31 luglio.

Responsabilità in caso di caduta per pavimento bagnato

Una sentenza della Suprema Corte, relativa a un caso di infortunio legato a una caduta su un pavimento bagnato all’interno di un parco acquatico, ha sollevato il gestore da ogni responsabilità: l’utente avrebbe dovuto seguire un comportamento idoneo al contesto in cui si trovava, applicando massima attenzione e prudenza.

La sicurezza dei lavoratori negli ambienti piscina: un corso

Il giorno 21 ottobre 2015 si terrà, presso l’Hotel Michelino a Bologna, il corso Assopiscine sulla "Sicurezza dei lavoratori negli ambienti confinati inerenti le piscine". La domanda d'iscrizione dovrà pervenire alla segreteria organizzativa entro 15 gg. dalla data del corso.

3 scadenze per le piscine in Toscana

Ricordiamo le scadenze che riguardano le piscine esistenti collocate in Regione Toscana: il 30 settembre (ultima possibilità per presentare istanza di deroga e per presentare l'autocertificazione peri soggetti che ricoprono i ruoli di Responsabile della Piscina e di Addetto agli impianti tecnologici) e il 31/03/2016, termine ultimo per l'adeguamento.

Come sfruttare una piscina commerciale: 2 esempi

Richiamare un pubblico nuovo e il più possibile ampio, così da sfruttare al massimo lo spazio piscina. Questo l'obiettivo di due iniziative che stanno dando nuova vita a piscine del Comune di Milano. Parliamo di "Acquatica Park" ed "Expo in Relax".

LVLØ: il nuovo sistema per la gestione delle piscine

Si chiama LVLØ ed è la soluzione compatta all-in-one capace di gestire tutti i parametri di una piscina, dal sistema di filtrazione e trattamento al dosaggio chimico, fino a tutta l'accessoristica.

Da Coldiretti Arezzo un aiuto concreto per la gestione delle piscine negli agriturismi

Una convenzione che aiuterà le imprese agrituristiche toscane a ottemperare agli adempimenti obbligatori previsti dal regolamento regionale in materia di analisi e ottimizzazione della qualità dell'acque delle piscine.

Coperture isotermiche per piscina: calcola quanto risparmi con il software Polimpianti

Quanto posso risparmiare con le coperture isotermiche? La risposta oggi è calcolabile, grazie a Polimpianti e al primo software di calcolo che stima il risparmio ottenibile tramite l'utilizzo di coperture isotermiche in piscina. Scopri come funziona.

Gestire una piscina in maniera sostenibile e profittevole

In questo articolo vi segnaliamo sette incontri formativi per imparare a gestire una piscina in maniera sostenibile e profittevole, evitando i rischi collegati alla conduzione di queste strutture altamente energivore e complesse.