News

dottore e certificato medico
14.10.2013

Idoneitā alla pratica sportiva: novitā e conferme in Emilia Romagna

La regione individua quattro diverse tipologie di attivitā sportiva e fitness; in alcuni casi č richiesto il certificato, in altri no.

Categorie: sport, sport news, norme e leggi, promozione sport,

Comunicazione a cura dell'avvocato Guido Martinelli

Con la delibera dello scorso 7 ottobre, l’Emilia Romagna ha approvato la direttiva “Disciplina delle certificazioni di idoneitā alla pratica sportiva agonistica e non agonistica: precisazioni in ordine alla definizione di attivitā ludico-motoria o amatoriale”.

Nel documento, che potete scaricare e consultare direttamente da questa notizia, si individuano quattro tipologie di attivitā fisica e sportiva sottoposte a specifiche regolamentazioni:

  1. attivitā sportiva agonistica: č richiesta la certificazione di idoneitā alla pratica agonistica;
  2. attivitā sportiva non agonistica: č richiesta una generica certificazione preventiva di idoneitā alla pratica sportiva non agonistica, rilasciata dal Medico di Medicina Generale o dal Pediatra di Libera Scelta;
  3. attivitā di particolare ed elevato impegno cardiovascolare (v. art. 4 del Decreto ministeriale 24 aprile 2013): certificazione preventiva come normato dallo stesso art. 4;
  4. attivitā ludico-motoria o amatoriale: non č richiesta alcuna certificazione preventiva di idoneitā.

Per fare maggiore chiarezza, seguiranno commenti pių puntuali e approfonditi.

Per approfondire

Scarica e consulta la "Disciplina delle certificazioni di idoneitā alla pratica sportiva agonistica e non agonistica: precisazioni in ordine alla definizione di attivitā ludico-motoria o amatoriale"

Foto da Freeimages.com

 
 
Torna indietro