Sicurezza negli impianti sportivi

monitor battito cardiaco
08.02.2013

Società sportive e defibrillatori: linee guida aggiornate in Lombardia

La Regione Lombardia legifera in materia di defibrillatori

Categorie: sport e fitness news, norme e leggi, sicurezza negli impianti sportivi

Comunicazione a cura di Studio legale associato Martinelli Rogolino

Con DELIBERAZIONE N° IX / 4717, seduta del 23/01/2013, la Regione Lombardia ha approvato il documento “Aggiornamento delle Linee Guida regionali sull’utilizzo dei defibrillatori semi-automatici esterni (DAE) e sull’attivazione dei progetti di defibrillazione semi-automatica sul territorio (PAD)”.

Nella delibera, che potete scaricare direttamente da questa notizia, è allegato un provvedimento che definisce:

  1. l’utilizzo dei Defibrillatori semi-Automatici Esterni (DAE);
  2. l’attivazione dei progetti di defibrillazione semi-automatica (PAD) sul territorio di Regione Lombardia.

Inoltre, la delibera stabilisce che l’allegato A) rappresenti la regolamentazione regionale di riferimento da osservare da parte della costituenda Associazione Croce Rossa Italiana, al fine di svolgere correttamente in Regione Lombardia attività di formazione per il personale non sanitario e per il personale civile all'uso di dispositivi salvavita sede extra ospedaliera.

Le finalità del documento sono quelle di fornire indicazioni organizzative, operative e didattiche per l’utilizzo dei DAE, sia nel contesto della rete dell’emergenza-urgenza della Regione Lombardia (AREU, Azienda Regionale Emergenza Urgenza), sia nel mondo laico con la diffusione di DAE e di progetti PAD (Public Access Defibrillation), in accordo con le indicazioni della Direzione Generale alla Sanità per il tramite di AREU.

L'allegato A), il testo completo della Deliberazione e maggiori informazioni sui progetti PAD (con tanto di modalità di accesso) sono disponibili nel pdf allegato e sul sito della Direzione Generale Sanità della Regione Lombardia.

 
 
Torna indietro