News

sedute, impianti sportivi, norme, normazione, progetto,
18.05.2015

Sedute per impianti sportivi: partecipa al nuovo progetto dell'UNI

C' tempo fino al 26 maggio per inviare i propri commenti e l'intenzione a partecipare ai lavori per chiarire le caratteristiche del prodotto delle sedute

Categorie: sport, sport news, attrezzature sportive, norme e leggi per impianti sportivi,

a cura della redazione di Sport Industry

In tema di attrezzature per lo sport, uno dei gruppi di lavoro della Commissione tecnica "Impianti ed attrezzi sportivi e ricreativi" invia all’inchiesta pubblica preliminare un nuovo progetto che riguarda le sedute per impianti sportivi.

Il GL "Attrezzature e servizi per gli spettatori" propone la messa a punto di un rapporto tecnico che spieghi alcuni punti della UNI EN 13200-4 sulle caratteristiche di prodotto delle sedute.

Il progetto U61003340 dal titolo “Installazioni per gli spettatori - Sedute - Caratteristiche di prodotto - Spiegazione di alcuni punti della UNI EN 13200-4”, riprende alcuni punti della 13200-4 e li confronta con le norme nazionali ritirate UNI 9931 e UNI 9939, al fine di chiarire alcune differenze tecniche e applicative individuate.

  • La norma europea UNI EN 13200-4 tratta infatti le caratteristiche meccaniche, fisiche e chimiche di prodotto delle sedute fisse utilizzate nei luoghi di intrattenimento per lo sport (al chiuso e all’aperto) negli spazi di osservazione per gli spettatori e specifica i criteri per il fissaggio delle sedute alla struttura.
  • Le norme nazionali UNI 9931 e UNI 9939, ritirate, trattavano invece solo delle caratteristiche generali e le prescrizioni relative alle tribune.

L’obiettivo del nuovo TR quello di fornire dei chiarimenti e delle spiegazioni tra il vecchio stato dell’arte e quello nuovo definito dalla UNI EN 13200-4 e dalla UNI EN 13200-1, cos da evitare problematiche future.

Per approfondire

Per vagliare le esigenze del mercato, dall'11 al 26 maggio possibile inviare commenti e segnalare il proprio interesse a partecipare ai lavori; si prega dunque di fare riferimento al sito dell'UNI - ente italiano normazione.

Guarda la video-intervista a Saverio Mandetta, presidente del CEN/TC 315 "Spectator facilities", il comitato europeo che presiede l'elaborazione delle norme in questo settore.

Foto in apertura da www.freeimages.com

Torna indietro