News

Dati allarmanti sulle piscine americane
26.09.2016

Dati allarmanti su salute e sicurezza in piscina

I dati contenuti nel Morbidity and Mortality Weekly Report, riguardanti 84.187 ispezioni di routine effettuate su strutture dotate di spazi acquatici, hanno evidenziato risultati allarmanti.

Categorie: piscine, piscine news, sicurezza in piscina, ricerche e studi scientifici,

A cura della redazione di Sport Industry

Dal Morbidity and Mortality Weekly Report, rapporto recentemente pubblicato dal CDC (Centers for Disease Control and Prevention), emerso che, ogni anno nel suolo americano, migliaia di piscine pubbliche sono costrette a chiudere i battenti a causa di gravi violazioni in termini di salute e sicurezza.

Nello specifico, i dati raccolti in Arizona, California, Florida, New York e Texas, riguardanti 84.187 ispezioni di routine effettuate su 48.632 strutture dotate di spazi acquatici, hanno evidenziato risultati allarmanti.

Quasi l’80% delle strutture, infatti, incorsa in una violazione delle norme di salute e/o sicurezza: 1 controllo su 8 ha portato alla chiusura immediata del centro e 1 piscina per bambini su 5 stata chiusa. Le violazioni maggiormente registrate sono state quelle legate a:

  • pH improprio (15%);
  • dispositivi di sicurezza fallaci (13%);
  • errata concentrazione di disinfettante (12%).

Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il sito www.cdc.gov

Torna indietro