Norme e leggi per l'impiantistica sportiva

08.02.2012

Docce solari: una sentenza importante per i centri abbronzatura

Questa notizia inserita in wellness, news wellness, normative piscine e spa,

Una sentenza importante, di cui ogni centro abbronzatura dovrebbe tenere in conto. Il Tar Piemonte ha infatti concluso il recente contenzioso nato tra un centro abbronzatura e il Comune di Arona, con la sentenza n. 14 del 10 gennaio 2012, affermando che se le irradiazioni della doccia solare superano i limiti delle buone norme tecniche non pu essere utilizzata nel centro abbronzatura.

Alcuni mesi fa, il centro abbronzatura era infatti ricorso contro il Comune di Arona, in provincia di Novara, per ottenere l’annullamento dell’ordinanza emanata dal Sindaco che lo aveva diffidato dall’utilizzare due docce solari in quanto non classificabili nella cosiddetta tipologia 2 prevista dalla normativa di riferimento, ordinando di provvedere a una serie di adempimenti.

L’ARPA, Agenzia Regionale Prevenzione e Ambiente, sotto sollecito della ASL territorialmente competente, aveva concluso che dai dati riportati risultava evidente che le emissioni misurate per le 2 docce solari in questione non rientravano n nella tipologia dichiarata n in nessuna delle altre 4 tipologie previste dalla norma di riferimento.

Il Sindaco ha dunque legittimamente dato rilievo a tale accertamento, emanando l’ordinanza – in seguito impugnata – applicando il “principio di precauzione”, volto a tutelare la salute pubblica, e il Tar Piemonte ha messo fine al contenzioso con la succitata sentenza.

Torna indietro